All About Jazz Italy review by Libero Farnè


cf-1151Trio Viriditas – Live at Vision Festival VI (CF 115)
****
Il Trio Viriditas si era da poco costituito quando nel giugno 2001 partecipò al Vision Festival, dimostrando di possedere coesione e una decisa fisionomia. Purtroppo il gruppo ebbe vita breve per la prematura scomparsa di Wilber Morris avvenuta circa un anno dopo. Salvo alcune cesure sfumate, decise evidentemente in fase di montaggio, la live performance presenta un flusso di musica continuo e unitario, in cui si concretizzano situazioni vibranti, senza momenti di stanchezza o ripensamenti. Nulla di nuovo, ma una musica densa, viva, autentica. A confronto con la prolissità e uniformità di certi dischi d’improvvisazione radicale, i nove brani di questo lavoro della singolare formazione assumono la stringatezza e la caratterizzazione di bozzetti.
L’interplay e l’improvvisazione collettiva danno forma ai brani a firma congiunta, come il primo, che procede con prudente, pensosa lentezza, ed il secondo dall’andamento più mosso. Ma, soprattutto nel finale, emergono in evidenza le impronte dei temi: quello suadente di “Peace,” scritto da Horace Silver, o quello di “Fuer die Katz’s deli(ght)+Starbucks,” di Harth, la cui limpida narrazione intreccia i vari timbri di clarinetto, vibrafono, basso, batteria, tenore. In “Melancholy,” unico brano di Morris, il tenore caldo e lirico espone un eloquio avvincente.

All’interno di questa formazione è soprattutto l’efficace ricorso al polistrumentismo a favorire la varietà delle situazioni sonore. La pronuncia di Harth sui vari strumenti è molto variata, assumendo toni di volta in volta corposi, petulanti, giocosi, scontrosi, concitati…; in particolare il suo sax tenore, che potremmo definire “parlante,” sa raccontare storie contrastate e divaganti. Le trame ritmiche di Norton, ampie e sonore sulla batteria, diventano nitide e staccate sul vibrafono. Per sound e fraseggio Morris costituisce una presenza costante e avvolgente.
http://italia.allaboutjazz.com/php/article.php?id=3289

+ There are no comments

Add yours