Blow Up Magazine – Kaja Draksler | Susana Santos Silva – This Love


By Enrico Bettinello

Sull’asse Slovenia-Portogallo (complici il festival di Lubljana e l’etichetta Clean Feed, sodali e portatori di una visione comunitaria che non scende però a compromessi) si stanno giocando alcune interessante dinamiche dell’avantjazz di oggi. Naturale quindi che la pianista Kaja Draksler e la trombettista Susana Santos Silva si incrociassero e cercassero un terreno che fosse stimolante per entrambe. Al di là della circostanza che questo tipo di musica si nutre di incontri e della facile affinità di “gente” infatti, perché dal duo scaturisca qualcosa di significativo serve sempre che le artiste trovino un’intenzione che va al di fuori di quanto si dà per presupposto. Nei sei brani di “This Love” si alternano momenti più melodico/lirici (in particolare quelli firmati dalla Draksler) a altri in cui l’utilizzo di technique estese sugli strumenti sposta il respiro dentro paesaggi più onirici. In altri casi avrei usato l’aggetivo “astratti”, ma quello che colpisce, anche nelle modalità più sperimentali dell’incontro, è la capacità delle due musiciste di piegare la pratica a una forte esigenza emozionale (accade con Hymn To The Unkown ad esempio). Certo il “lessico” è quello di riferimento (una Foolish Little Something riprende il nervoso incedere del vocabolario avant storico, così come l’improvvisazione conclusiva), ma la bellezza che riluce da tanti dettagli del duo è tale da rendere questo incontro un po´ magico. (7/8)

Buy

+ There are no comments

Add yours